ore 18:00


Come fanno certi Capi di Stato(meglio dire dittatori mascherati,forse),rei o semplicemente complici di guerre fratricide ad essere comunque amati e stimati, anche solo da una minoranza di sudditi? 
Ultimamente mi è risultato difficile recuperare il dialogo con una conoscenza legata al mio passato.Pur non essendo fiero di cose fatte e parole dette,non sono certamente colpevole d’aver privato madri dei propri figli,reso mogli o mariti vedovi e neppure d’aver raso al suolo paesi interi, privando gli autoctoni anche dei lori ricordi.Eppure sembrerebbe che le mie colpe siano così gravi da meritare l’indifferenza più feroce. Questo mi rende chiaro come popolazioni in guerra per lunghi periodi,provino difficoltà a perdonare la fazione avversa.Non capisco invece come i veri colpevoli dei conflitti, i loro politici, incapaci di diplomazia o ingordi di potere e onnipotenza, solo in rare occasioni vengano giudicati dei veri e propri criminali di guerra.Sarà il fascino del potere che seduce anche le sue vittime oltre che gli oppositori?Oppure i grandi capitali che riescono a raccoglire vengono in parte utilizzati per comprare il "perdono"?Il popolino in fondo non desidera altro che prostrarsi all’UOMO FORTE e quindi lo rispetta indifferentemente dalle sue malefatte?Non so rispondere a tutto questo.L’unica cosa certa è che non appartenendo a questa categoria, io il perdono lo devo sudare, e anche recuperare un semplice gesto come il saluto diventa un arduo compito dal risultato incerto… 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...