Ondine


 

Se si ascolta un brano dei sigur ros  si subisce una temporale catarsi. Il tempo rimane sospeso, sembra di poter toccare l’ impalpabile, di poter  deformare la realtà, di poter aumentare le dimensioni percepibili da 3 ad infinito.

  è quel che succede ascoltando i sigur ros.

Ma tutto questo è temporaneo.

La realtà non si cambia, e quando qualcuno che finisce nella nostra rete  potrebbe trasformar la nostra, è quasi preferibile credere che venga da universi paralleli, non soggetto alle nostre leggi. così che ci possa strappare da queste e abbastanza potente per non esserne convertito prima di riuscirci. Invece è solo la nostra paura che non accetta l’ idea di cambiamenti direzionali favorevoli e spesso l’amore è uno di questi.

 è quel che accade in ondine.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...