quando la tensione sessuale è mal celata.


Torino,D.A.M.S. primo anno,corsi comuni con altri indirizzi.

sono seduto in aula. vicino a me una ragazza.

all’  improvviso, o almeno quella fu la mia sensazione ,mi guarda e mi chiede: “sei del D.A.M.S.?”
– “si”. un po’ imbarazzato per l’ inaspettata attenzione.

 
lei con tono più sarcastico che ironico: “L’immaginavo,avete la divisa….hihihihihihi”. cazzo, lo sapevo che c’ era il trucco. vabbè, accetto la sfida.
– “tu arrivi dal Classico,vero?”

lei sbianca:”si”. un po’ tremolante.
– “anche voi avete la divisa…già”

lei si guarda un po’ addosso, poi chiede: “scusa,ma da cosa l’hai capito?”
 non aspettavo altro: “tu hai riconosciuto me per l’abbigliamento eccentrico, io ho riconosciuto te perchè vestita d’arroganza…si sceglie la divisa che si preferisce, no?”

la faida verbale finì così, senza conseguenze apparenti.

oggi mi sarei limitato ad un “sei carina e simpatica” con pacca sulla spalla, sicuro che  il mio karma non ne avrebbe risentito.

questa è una storia di fantasia, fatti e persone sono inventati.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...