LA COSA


ho scoperto che in primavera dovrebbe uscire un prequel de “la cosa”, copolavoro di john carpenter del 1982, nonchè capolavoro assoluto del genere horror per me ancora insuperato.

il prequel…  certo vedendo ciò che hanno avuto il coraggio di fare con la saga “alien”, purtroppo nutro parecchi dubbi sulla sua necessità.

la finalità del cinema horror è quella di estremizzare le inquetudini umane, per renderle visibili anche ai più ciechi e ottusi. più riesce ad essere contemporaneo, più s’ allontana dall’ essere catalogato solo come un genere cinematografico e diventare invece il grido d’ allarme di una generazione.

“la cosa” è proprio questo.  il male è contagioso, è gia dentro di noi, ci trasforma lentamente, ma non lo sappiamo ancora, non ti puoi fidare dell’ altro perchè in realtà non puoi neanche di te stesso.
le mutazioni drammatiche visibili sullo schermo sono l’ anticipazione di quel che accadrà alla società occidentale, ormai ubriaca di sè stessa, sull’ orlo del baratro ma ingenuamente inconsapevole. il cancro del capitalismo più spietato con finalità solo speculative ha contagiato ogni ambito, dall’ arte alla politica, mascherandosi da “benessere” e venduto come tale. ora nel 2011 ne sono ben noti gli effetti.

“la cosa” è ormai intorno a noi, ci viviamo dentro. anzi, è già noi.

nel 1982 uscì in concomitanza con “E.T.” , l’alieno buono, che come un profeta spaziale rischia il martirio da parte degli umani, ma contagiandone alcuni con la sua bontà, riesce a salvare sè stesso e l’ umanità, quale insieme delle virtù umane. grande successo al botteghino, nei primi dieci incassi assoluti  ancora oggi, credo. “la cosa” fu criticata spietatamente dalla critica e dall’ opinione pubblica. oggi sappiamo chi aveva ragione tra spielberg e carpenter. i soldi ovviamente andarono dalla parte opposta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...