teschi glitterati e sushi perlati.


ora vi faccio vedere due creazioni che appartengono a mondi diversi ma nello stesso tempo rappresentano perfettamente il nostro tempo.

il famoso teschio “creato” dall’ artista damien hirst  e un piatto di sushi con perle del cuoco angelito aranea Jr

il primo è una delle opere d’ arte contemporanea più costose al mondo, qualche milione di dollari, mentre il secondo è forse la portata di pesce più costosa che si possa ordinare, circa 2mila dollari.

ora, inutile girarci intorno. costano così perchè nel primo caso di porti a casa una vagonata di diamanti, mentre nel secondo delle perle. punto.

sia nella prima che nella seconda “opera” ci troviamo di fronte alla più totale assenza di genialità e creatività. siamo invece di fronte ad una pura e semplice operazione speculativa fine a se stessa.

è inutile che critici d’ arte raccontino di come dopo l’ opera di damien hirst, il “teschio” non sai più lo stesso nell’ immaginario collettivo e che il cuoco sia stato premiato dal comitato del  guinness world record. la loro rimane una beffa  consolidata  dai tempi che son quelli che sono: l’ apparenza vale più della sostanza. ovviamente non importa che il sushi con le perle faccia schifo o che il teschio “glitterato” sia di una banalità imbarazzante. conta solo che pochissimi al mondo possono permetterseli e quindi una moltitudine di coglioni se ne sta a bocca aperta come di fronte ad un miracolo bibblico. ecco la nostra società su cosa si fonda, sulla stupidità delle moltitudini.

nessun critico, ne artistico ne gastronomico, potrà mai nascondere la beffa che si cela dietro queste due becere operazioni “promozionali” che hanno lo scopo di vendere altro.

che diciamolo, io se penso ad un teschio mi viene in mente la bandiera dei pirati, non certo il teschio “fighetto” di damien hirst… quindi, cari critici, non diciamo stronzate solo per vendere qualche libro a degli sprovveduti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...