REALITY. fame di fama.


reality l’ ho visto qualche giorno fa.

avevo dei pregiudizi. la prima cosa che pensai quando vidi il trailer il mese scorso fu il mancato tempismo. insomma, arrivati alla 12 edizione del GF, interrotta poi per mancanza di ascolti, un film sull’ illusione e i “danni” sociali provocati dalla trasmissione mi sembrava “l’ uovo di Colombo”. ormai qualsiasi telespettatore pensante (accostamento di parole azzardato, lo ammetto) ha capito che il GF è una bella presa per il culo, a cominciare dalla selezione dei partecipanti. ho pensato che se fosse uscito nell 2001 dopo la prima edizione GF sarebbe stato geniale e premonitore. se fosse uscito dopo la terza , quando il programma aveva ormai mostrato tutte le sue mostruosità, sarebbe stato una semplice ma doverosa presa di coscienza cinematografica in tempi utili contro l’ odiata TV. dopo la 12 edizione quando ormai il programma ha esalato l’ ultimo sospiro maleodorante regalandoci il peggio dell’ umana rappresentazione, “tardivo e facile” mi sembravano a pelle i primi commenti verso l’ ultimo film di Garrone.

mi sbagliavo e mi sono sentito stupido 2 volte.

primo perchè ho previsto che il film fosse inutile e già vecchio, sottovalutando le capacità narrative del regista, uno dei migliori italiani sulla piazza. secondo perchè incredibilmente sono riemersi i ricordi  di certi desideri dimenticati che, come ragazzetto di provincia, alla visione nei primi giorni di trasmissione del Tarricone, l’ archetipo del nuovo divo televisivo, avevo maturato pure io. cazzo, e se bastasse davvero così poco per poter cambiar vita? diventare famoso? ricco? senza lavorare? e sinceramente, chi non lo pensò in quel lontano 2001?

certo l’ illusione durò poco, ma fu altrettanto credibile.

è di questa illusione-ossessione che si occupa il film, dal finale aperto a molte interpretazioni.

il tema è molto più attuale di quanto si possa credere. qualche tempo fa un canale tv americano intervistò un’ aspirante modella che partecipò al talent show per diventare topmodel. risultato? distrutta dalla droga e senza una casa. per chi non crede che i reality oltre che cinici e spietati possano essere estremamente distruttivi.

e per finire, le aspirazioni di celebrità di Papibulldozer.

clicca sull’ immagine per vedere la mia vignetta su “cinemabendato.it”!

Annunci

One thought on “REALITY. fame di fama.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...