the “bunny” games


direttamente dal mio taccuino, un omaggio al film “funny games“, capolavoro cinematografico degli anni ’90(del ’97 precisamente, non il remake del 2007 realizzato solo per renderne una più facile visione fruibile da parte del pubblico americano).

l’ ipocrita idea della perfezione e della sicurezza della vita borghese viene fatta letteralmente a pezzi nel lavoro di Michael Haneke.

la banalità del male è tutta intorno a noi, ma siamo ormai troppo condizionati per poterla anche solo intuire.

memorabilmente geniale la scena del telecomando, da storia del cinema.

papibulldozer incontra E.T.(in realtà è “LA COSA”)


matita e china su carta. Autore: PAPIBULLDOZER, cioè me stesso.

“E.T. è in realtà LA COSA. papibulldozer  la sorprende mentre cerca di trasformarsi nella bici del piccolo elliot”

nel 1982 escono in contemporanea E.T. e LA COSA. l’ alieno buono e quello cattivo. in realtà rappresentano le due facce della natura umana. quella solidale e quella prevaricatrice. due facce della stessa medaglia, appunto.

p.s. leggi anche questo per capirne di più https://papibulldozer.wordpress.com/2011/02/26/la-cosa/

papibulldozer vs “il ghedaffi”


fumetto digitale. Autore: PAPIBULLDOZER, cioè me stesso.

berlusconi nega che l’ italia passi armi ai ribelli… ci pensa papibulldozer a farlo.

p.s. mi è stato chiesto come mai ho invertito le doppie da gheddafi a ghedaffi. vi elenco le molteplici ragioni:

1- è un incrocio tra il nome  “ghedini”( l’ avvocato del berlusca) e “bolaffi”, quelli del catalogo di numismatica e filatelia… tanto per tirare in ballo l’ avvocato del diavolo e “roba” per vecchietti obsoleti.

2- il “ghedaffi” suona bene come nuovo dizionario dell’ idiozia. tra lo Zingharelli e il Mereghetti ora potete trovare il  ” Ghedaffi”

3- nella vita uno si deve meritare che il proprio nome venga scritto e ricordato correttamente, altrimenti…

4- spero d’ aver soddisfatto la vostra curiosità.